home | iscrizione mailing list | archivio | news | video | scrivici | credits | links

NEWS:

La traduzione

SETL - Scuola Europea di Traduzione Letteraria

Casa del Traductor

Collège Européen des Traducteurs Littéraires de Seneffe

BCLT - British Centre for Literary Translation

BCWT - The Baltic centre for writers and translators

EKEMEL - The European Center for the Translation of Literature and the Human Sciences

SSLMIT - Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori

Giornate sulla traduzione letteraria, 26-27-28 settembre 2003 - Università di Urbino

Il traduttore editoriale e la traduzione per l'editoria, Quarta edizione - Milano 2003-2004

AITI (Associazione Italiana Traduttori e Interpreti)


SETL - Scuola Europea di Traduzione Letteraria - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

SETL - Scuola Europea di Traduzione Letteraria

Nel 1992 Magda Olivetti, traduttrice e imprenditrice culturale, ha fondato a Torino la Scuola Europea di Traduzione Letteraria. La traduzione letteraria è la forma più alta di comunicazione culturale fra paesi di lingua diversa. In Europa esistono scuole per interpreti congressuali e parlamentari e per traduttori tecnici, ma i traduttori Letterari sono sempre statì costretti ad essere degli autodidatti. La SETL è nata per colmare questa lacuna.

SETL

Intervista a Magda Olivetti

Casa del Traductor - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Casa del Traductor

La Casa del Traductor es una institución pública dedicada al fomento de la traducción literaria. Inspirándose en el primer Colegio Europeo de Traductores Literarios fundado por Elmar Tophoven en Straelen (Alemania), la Casa se creó en 1988 a iniciativa de Francisco J. Uriz, traductor de lenguas nórdicas y Premio Nacional de Traduccion.

Il sito

Collège Européen des Traducteurs Littéraires de Seneffe - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Collège Européen des Traducteurs Littéraires de Seneffe

Le Collège accueille toutes les combinaisons linguistiques; toutefois sa finalité première étant de promouvoir la traduction de la littérature francophone de Belgique, la priorité y est donnée aux traducteurs d’auteurs belges. Il met à la disposition des résidents la quasi-totalité des œuvres d’écrivains belges anciens et contemporains, invite régulièrement des auteurs belges à des séances de séminaires et organise des spectacles ou des lectures dans l’Orangerie et le Petit théâtre baroque sis dans l’enceinte du château.

Il sito

BCLT - British Centre for Literary Translation - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

BCLT - British Centre for Literary Translation

This web site is testimony to the electronic globalisation of literature. Nevertheless, the global village of literature, like Nobel Prize winners and 'world' authors exists in multilingual national contexts where a Babel of languages means communication is impossible without translation Translation has played and plays a key role in the development of world culture. It is common to think of culture as national and absolutely distinct. If we begin to examine the impact of literary translation, the possibility of communication beyond anything so confined by geographicallocation is clear.

Il sito

BCWT - The Baltic centre for writers and translators - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

BCWT - The Baltic centre for writers and translators

Is an international residential centre for writers and literary translators, located in Visby on Gotland, Sweden. BCWT is a working and meeting place for literary professionals. The Centre has eleven studios/rooms and is open all year round.

Il sito

EKEMEL - The European Center for the Translation of Literature and the Human Sciences - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

EKEMEL - The European Center for the Translation of Literature and the Human Sciences

The Center aims at effecting a closer contact between Greek and foreign literatures, through numerous and diverse activities. Ekemel is: a workshop for literary translation, with the emphasis on improving translation practice; a nursery for translators from which publishers and professionals in the field will be able to recruit the competent translators of tomorrow; a focal point for all those connected with the translation process (writers, translators, publishers) through a series of events, seminars and lectures.

Il sito

SSLMIT - Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori - - - - - - - -

SSLMIT - Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori.

La Scuola superiore di lingue moderne per interpreti e traduttori è Facoltà universitaria dal 1978 (D.P.R. 6 marzo 1978 n. 102), istituita allo scopo di fornire la necessaria preparazione tecnica e scientifica a coloro che intendono dedicarsi all'esercizio della professione di traduttore o di interprete. Preside della Facoltà e Direttore del Centro Servizi è il prof. David Snelling.
Direttore del Dipartimento è il prof. Franco Crevatin.

Il sito

Giornate sulla traduzione letteraria, 26-27-28 settembre 2003 - Università di Urbino

Giornate sulla traduzione letteraria, 26-27-28 settembre 2003 - Università di Urbino.

Le Giornate sulla traduzione letteraria concludono e completano il nuovo Master Redattori Editoriali dell'Università di Urbino. L'importanza della traduzione in campo editoriale è infatti indiscutibile: quasi la metà dei libri stampati in Italia sono traduzioni. Nel campo della narrativa la percentuale sale al 69,2%, oltre due romanzi su tre. Dal 1990 a oggi la narrativa straniera sul nostro mercato è cresciuta dell'86,6% come numero di copie diffuse e del 37,5% in titoli, e la tendenza è in aumento (dati Istat).

Il Master

Il traduttore editoriale e la traduzione per l'editoria, Quarta edizione - Milano 2003-2004 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Il traduttore editoriale e la traduzione per l'editoria, Quarta edizione - Milano 2003-2004.

Lo scopo del corso è quello di far conoscere ai giovani traduttori, o aspiranti tali, il mondo dell'editoria. Il corso desidera descrivere nel dettaglio il lavoro del traduttore editoriale, il suo rapporto con il testo, con la traduzione, con le redazioni e con gli editori. Un secondo obiettivo è quello di parlare della grandissima varietà di testi e di materiali che l'editoria può proporre oggi a un traduttore. Alcune lezioni verteranno sui problemi pratici che possono presentarsi nel tradurre testi diversi. Isabella C. Blum, docente del corso, traduce per le più importanti Case Editrici italiane.

Informazioni

AITI (Associazione Italiana Traduttori e Interpreti) - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

AITI (Associazione Italiana Traduttori e Interpreti)

Fondata nel 1950, l'Associazione Italiana Traduttori e Interpreti (AITI) è un sodalizio senza scopo di lucro di traduttori e interpreti professionisti. L'AITI è membro fondatore della Fédération Internationale des Traducteurs (FIT), organismo non governativo che intrattiene relazioni formali di consultazione con l'UNESCO, formato da oltre sessanta Associazioni nazionali di traduttori e interpreti. L'AITI riconosce la FIT quale organismo internazionale rappresentativo della categoria e intrattiene rapporti di scambio e collaborazione con le associazioni consorelle, accogliendone i soci sulla base della reciprocità di trattamento.

Il sito
FIT (Fédération Internationale des Traducteurs)

Visitatore N.