home | iscrizione mailing list | archivio | news | video | scrivici | credits | links

NEWS n.2:

Romanzi

Le dictateur et le hamac

Saggistica

Quadri antichi del Novecento

Art of Travel

Immagine e scrittura

Studi cavallereschi

Iniziative sulla lettura

Una libreria italiana a Parigi

Tecnologia

Introduzione all'uso del computer negli studi letterari

Arte

Leonardo da Vinci. The Complete Paintings and Drawings

Concorso

Scrivere la notizia, comunicare la notizia


Le dictateur er le hamac - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Daniel Pennac, Le dictateur et le hamac, Paris, Gallimard, 2003 (tr. it., Ecco la storia, Milano, Feltrinelli, 2003).

Une voyante annonce au dictateur qu'il sera assassiné en public. Le dictateur se fait remplacé par un sosie. Mais ce dernier n'a qu'une idée: faire carrière à Hollywood. Il se choisit à son tour un sosie, mais ce dernier ne faisant pas l'affaire, le vrai dictateur reprend sa place. Et la prédiction de se réaliser.

Il libro
Leggi l'intervista

Quadri antichi del Novecento - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Gianni Mazzoni, Quadri antichi del Novecento, Roma, Neri Pozza, 2001.

A inizio Novecento alcuni pittori dipingevano imitazioni di opere di artisti senesi riuscendo a imbrogliare rinomati storici dell'arte. Sulla base di documenti – materiali fotografici, disegni, testimonianze, manoscritti, taccuini di antiquari d'epoca – si ricostruisce lo scenario culturale e un capitolo della storia del gusto in Europa tra Ottocento e Novecento.

L'autore

Altri libri correlati:
Nelson Goodman, I linguaggi dell’arte, Milano, il Saggiatore, 1998
Walter Benjamin, L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica, Torino, Einaudi, 1999

Cerca qui qualche brano

Art of Travel - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Alain de Botton, Art of Travel, London Penguin, 2002.

Few things are as exciting as the idea of travelling somewhere far from home. Somewhere with better weather, more customs and more inspiring landscapes. In the book " de Botton, author takes us on a journey through the satisfactions and disappointments of travelling. An exploration of the human desire to travel presents a series of essays on airports, museums, landscapes, holiday romances, and hotel mini-bars, offering suggestions on how to render travel more fulfilling.
Calling upon such guides as Hopper, Flaubert and Ruskin, Alain de Botton accompanies us on an eye-opening and entertaining tour of the philosophical questions behind our desire to travel.

Il libro

Immagine e scrittura - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Michele Rak, Immagine e scrittura, Napoli, Liguori, 2003.

Sei studi sulla teoria e la storia dell'immagine. Tra Seicento e Settecento le stampe e le illustrazioni nei libri servono per comunicare antichità, animali e piante rare, abiti esotici, esperimenti, paesaggi. Per un nuovo pubblico di lettori, che si configura su una mentalità laica e che ha bisogno di prove e documenti, "nulla diventa più familare di quello che si può vedere".

L'autore
Il libro

Studi cavallereschi - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Riccardo Bruscagli, Studi cavallereschi, Firenze, Società Editrice Fiorentina, 2003.

L’Orlando furioso dell’Ariosto, modello del romanzo cavalleresco “all’italiana”, è stato definito da Voltaire Monstre admirable: una rappresentazione dell’atto del raccontare. I saggi raccolti in questo volume indagano da vari punti di vista le ragioni, le caratteristiche formali e i presupposti teorici di questo genere letterario che a Ferrara e sulla corte estense, quale luogo d’elezione del gusto cavalleresco rinascimentale e del romanzo cortese, trova le ragioni della sua diffusione.

Il libro

Una libreria italiana a Parigi - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
"Leggere per 2" è l'unica libreria-caffè italiana di Francia e ha organizzato il "Passe-livre, il cerchio invisibile dei lettori". Si tratta di una sorta di bookcrossing: in cui è sufficiente registrarsi e si avrà un libro "da liberare". Sul sito si può consultare l'elenco dei libri "liberati" e ritrovati, di quelli in attesa di ritrovamento, gli indirizzi dei luoghi e le immagini dei lettori che hanno partecipato al gioco.

L'iniziativa
La libreria

Leonardo da Vinci - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Zöllner, Dr. Frank Nathan, Johannes, Leonardo da Vinci. The Complete Paintings and Drawings, Köln, Taschen, 2003.

Un libro "colossale" su Leonardo da Vinci. Il peso è di 10 chili e mezzo, e le misure sono: 290 centimetri di larghezza per 440 di altezza, 686 pagine. La casa editrice tedesca è la Taschen Benedikt . Questo libro è il più completo tra tutti quelli pubblicati finora su Leonardo da Vinci, pittore, scultore, ingegnere, uomo di scienza e genio. Il libro è già stato pubblicato in varie edizioni: inglese,francese, tedesca e spagnola. La pubblicazione della edizione italiana è prevista per settembre 2003.

Il libro
Leggi un brano tratto dal libro

Introduzione all'uso del computer negli studi letterari - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Giuseppe Gigliozzi, Introduzione all’uso del computer negli studi letterari, a cura di Fabio Ciotti, Milano, Bruno Mondadori - Paravia, 2003.

Il libro propone le possibilità e le questioni che solleva l’incontro tra le scienze umane, in particolare quelle letterarie, e l’informatica attraverso una nuova modalità di ricerca che si offre anche a chi, per formazione, si ritenga tradizionalmente distante da qualunque strumento tecnologico.

Il libro

Scrivere la notizia, comunicare la notizia - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Scrivere la notizia, comunicare la notizia

Martedì 15 luglio 2003 è stata presentata a Roma, presso la Federazione Nazionale Stampa Italiana la prima edizione di Scrivere la notizia, comunicare la notizia, un concorso organizzato dal Premio Grinzane Cavour e dall' Agenzia Italiana d'informazione ANSA.
La presentazione è stata curata da Giuliano Soria, B. Biancheri, P. Magnaschi, P. Mauri e altri giornalisti hanno presentato il progetto che ha l'obiettivo di stimolare i ragazzi, tra i 16 e i 21 anni, alla scrittura critica e creativa di un articolo giornalistico.
La giuria è composta da: Boris Biancheri (presidente dell'ANSA), Lilli Gruber (Rai, Tg1), Paolo Mauri ("La Repubblica"), Mario Orfeo (direttore de "Il Mattino"), Giuliano Soria ("presidente del Premio Grinzane Cavour"), Marcello Sorgi (direttore de "La Stampa").

Premio Grinzane Cavour
Ansa

Il regolamento:
1) La Giuria del concorso suggerirà ai partecipanti alcuni lanci di agenzia inerenti a diversi nuclei tematici: cronaca, esteri, cultura, economia…
2) I partecipanti dovranno scegliere una notizia e redigere due articoli che, pur mantenendo invariata la notizia, presentino un taglio, un titolo e un'impostazione differente. L'articolo non dovrà superare le 50 righe di 60 battute.
3) I testi dovranno pervenire entro il 30 dicembre 2003 a: Premio Grinzane Cavour "Scrivere la notizia, comunicare la notizia", Via Montebello 21, 10124 -Torino; via fax al numero 011.812.54.56 via e-mail all'indirizzo info@grinzane.net, tel. 011.81.00.111.
4) Ogni lavoro dovrà essere corredato di nome, cognome, data di nascita, indirizzo, numero di telefono del concorrente.
5) Una giuria composta da giornalisti e intellettuali sceglierà i 3 migliori articoli che riceveranno in premio, rispettivamente, 2500, 1500, e 1000 euro. I giovani vincitori riceveranno inoltre un breve "Corso formativo di tecniche giornalistiche" in una delle redazioni dell'ANSA.
6) La partecipazione al Premio da parte degli autori implica l'accettazione delle norme del presente bando. Per tutto quanto non contemplato nello stesso è competente a deliberare l'Associazione Premio Grinzane Cavour che organizza e promuove la manifestazione.
7) I testi resteranno a completa disposizione dell'organizzazione e non saranno restituiti. I giovani concorrenti, accettando senza condizione il presente regolamento, concedono sin d'ora, i diritti di pubblicazione al Premio Grinzane Cavour.

Visitatore N.